Convento di Sant’Igne del Montefeltro

Convento di Sant’Igne – San Leo

Poco distante dalla famosa Rocca di San Leo di Rimini, dove San Francesco d’Assisi ricevette in dono dal Conte della Verna in Casentino Orlando Catani il monte della Verna, c’è un’altro importantissimo luogo legato alla storia di San Francesco, ed è proprio il Convento di Sant’Igne.

Tour di San Francesco in moto Grazie alla testimonianza del Sig. DAVIDE MARINI residente di San Leo che ho potuto scoprire questo bellissimo e importante luogo e la sua storia, per aggiungerlo al tour di San Francesco che già da più di un’anno sto cercando di tracciare con nuove strade (molte in off-road) e tantissime tappe per un totale di oltre 1130 km di percorsi su 4 regioni, Toscana, Umbria, Marche ed Emilia Romagna, partendo da Arezzo per arrivare fino ad Assisi (Pg)

Davanti all’ingresso della Chieda e fella vorte del Convento di Sant’Igne

La storia narra che San Francesco in viaggio verso la Romagna in comlagnia di Frate Leone giunti a Montefeltro oggi San Leo trovando le porte d’accesso alla città chiuse si accorse di un fuoco acceso poco distante da essa e così decisero di raggiungerlo. Arrivati sul posto trovarono intorno al fuoco dei pastori, che approfittando della superfice pianeggiante avevano deciso di accendere il fuoco per bivaccare. San Francesco e Frate Leone furono accolti e invitati intorno a quel fuoco per riscaldarsi e probabilmente li passarono la notte.

Trenta anni dopo su quello stesso posto è sorto il Convento di Sant’Igne (Igne appunto da fuoco). All’interno del convento è custodita una pietra dove è svolpita la fata della fondaziome del Convento, che è possibile visitare nei fine settimana.

Vista della corte interna del Convento di Sant’Igne
Lato est del Convento di Sant’Igne
Panoramica del Convento di Sant’Igne lato est

Motipellegrinaggio così ho voluto nominare questo Tour di San Francesco perché si aggiunge agli attuali pellegrinaggi a piedi, a cavallo e in bicicletta,

L’Attestato del pellegrino verrà rilasciato anche ai moticiclisti che parteciperanno al Tour di San Francesco in moto realizzato dal progetto “#sfidacontroperunsorriso” che si è impegnato anche per la raccolta fondi da destinare all’associazione Soccorso Clown di Firenze. Vi invitiamo a visitare il sito messo a disposizione dall’organizzatore per avere maggiori informazioni e magari per dare un piccolo contributo per sostenere il progetto che mira allo sviluppo dei centri minori e per portare un sorriso ai bambini ricoverati all’ospedale Mayer di Firenze questo il link del sito https://www.sfidacontro.it

David Mosconi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...